Il paradosso di Napoleone. Un’indagine del commissario Vivacqua

Il paradosso di Napoleone. Un'indagine del commissario Vivacqua

Nome file: Il paradosso di Napoleone. Un’indagine del commissario Vivacqua

Dimensione: 5928 KB

Pubblicato: 23/05/2017

Num. pagine: 312

Genere: Gialli, mistery e noir

Stato: DISPONIBILE Ultimo controllo: 18 Minuti fa!

Descrizione libro:

Chi poteva odiare Pierluigi Paternostro, ex hippie settantenne e artista di successo, al punto da massacrarlo in casa sua? La scena del crimine è di una violenza inaudita anche per gli uomini di Salvatore Vivacqua, capo della Direzione investigativa di Torino. Vivacqua è un siciliano fatalista, schivo, amante del buon cibo e della tranquillità, ma ha una mente affilata e un istinto infallibile. Accanto a lui, la sua squadra: il mite e analitico Sergio Santandrea, l’atletico Migliorino, imbattibile nel lavoro sul campo, e poi Carbone e Patanè. Il primo sospettato è il manager del defunto, un uomo ambiguo, che cerca di gettare discredito su Aleksandra, badante e amante di Paternostro. Almeno finché il cadavere della donna non viene ritrovato, poche ore dopo, anch’esso massacrato. Chi è l’assassino? Un serial killer folle? Oppure un uomo accecato dalla rabbia che sta cercando qualcosa, e che tortura le vittime per ottenere una confessione? La caccia al killer si fa sempre più serrata, mentre le vittime continuano ad aumentare.

 

Come funziona:

♦ Registrati gratuitamente per accedere a tutto il catalogo di PDF-Gratis.
♦ All'interno del catalogo puoi scaricare tutti gli E-Book che vuoi (esclusivamente per uso personale, massimo 2 Libri al giorno)
♦ Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito
Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione

♦ Unisciti a più di 10.000 Lettori soddisfatti del servizio offerto

Per visualizzare il proprio commento bisogna essere registrati
[fbcomments]